Prenota Ora

Bike tour

Escursioni in bici in Sardegna

Giro circolare in bicicletta da Sardara a Barumini: degustazione di vini e corsi di cucina vi aspettano

Distanza totale 28 km o 70 km / 17 o 48 mi
Difficoltà: facile a moderata, alcune colline
assistenza Van su richiesta

questo tour è possibile anche in forma hikyng cioè camminata alle pendici della Giara.

Principianti o no, siamo disposti a scommettere che sarà un giorno indimenticabile. Anche a coloro ai quali non piace pedalare offriamo una giornata piena di divertimento, cibo e buon vino.

Partiamo di buon’ora da uno dei borghi medievali più belli della Sardegna nella splendida Marmilla: Sardara. Possiamo anche organizzare un trasferimento dal vostro hotel al punto di partenza.Mentre noi prepariamo le vostre biciclette avrete la possibilità di passeggiare nell’affascinante centro storico, e magari prendere un cappuccino in piazza. Una volta sulle nostre bici, pedaleremo lungo strade tranquille tra vigneti da cartolina, oliveti e paesini caratteristici. Come si può ottenere di meglio con uno splendido scenario come questo?

Saliamo in direzione di Collinas, una piccolo borgo con un centro storico indimenticabile e poi tour nel cuore della Marmilla, regione caratterizzata da splendide colline di seniforme.

Dopo 15 km ci si ferma a Tuili, una città strategica in età spagnola; qui potremo vedere gli strumenti musicali racchiusi nel Museo dell’Olio, e le vecchie case campidanesi e chiese. Siamo sempre in bicicletta nella Marmilla, ma dominato dalla Giara dove ancora pascolano liberamente, i leggendari cavallini della omonima sub-regione.

E poi arriviamo alla nostra meta: il complesso nuragico Su Nuraxi (o città nuragica) appena fuori dal borgo di Barumini, il più importante sito archeologico dell’isola. La parte più antica è l’area centrale che ha una torre che nel 1470 a.C era alta 20 metri., e altri quattro più piccole, torri circostanti, ognuna delle quali rappresenta un punto cardinale. Il complesso è stato scoperto nel 1950 e nel 1997 è stato riconosciuto come un sito del patrimonio mondiale protetto dall’UNESCO.

Dopo la visita, riposo e pranzo leggero, poi torniamo a Tuili per le lezioni di cucina con la nostra amica Renata per preparare deliziosi piatti locali. Ritorno in van, dopo cena.

 

Gita in bicicletta in Costa Verde tra le miniere di Montevecchio

Pedalando da Guspini a S. Antonio di Santadi, Torre dei Corsari e Montevecchio. Durante la giornata degustazione di Pecorino sardo prodotto con latte di pecora nera in agriturismo Funtanazza.

Distanza totale 68 or 75 km
Difficoltà: Moderata.

Su richiesta assistenza e trasporto in furgone

La mattina verranno assegnate e provate le biciclette nell’di fronte all’elegante Hotel Tarthesh di Guspini. Si parte in direzione di S. Antonio di Santadi. Durante la pedalata incontreremo greggi di pecore coi loro pastori, ai quali non si nega mai un saluto ed un sorriso.

Dopo 25 km, poco prima di una “bella salita”, si può fare sosta per un caffè a S. Antonio di Santadi.

Pedalando per circa 30 km si arriva a Montevecchio, quì potremo ammirare il Palazzo della Direzione, l’ospedale, la scuola, la chiesa, i club ricreativi e una foresteria; ciascuna costruzione ha differenti stili a seconda dell’epoca in cui è stata costruita, dal Liberty al Neo Medioevale, tutte immerse in una folta vegetazione, querce e macchia Mediterranea.

Si prosegue con una bella discesa panoramica che ci riporta a Guspini, punto di partenza .

 

Gita in bicicletta nella penisola del Sinis, alla scoperta della terra dei Giganti e del porto punico- romano di Tharros.

Difficoltà: Percorso molto facile, adatto a tutti.
Distanza: 45 km

Su richiesta assistenza e trasporto in furgone

L’incontro sarà a Marina di Torregrande, (oppure si può fornire un transfer privato per voi e il vostro gruppo) da dove poi si partirà dopo un controllo accurato delle biciclette. Si pedalerà in direzione di Cabras, famosa per il suo stagno, i suoi pescatori e soprattutto per la sua bottarga (uova di pesce) anche detta il caviale sardo. Dopo aver lasciato questo particolare paese, si prosegue verso Riola Sardo e poi, pedalando attraverso la penisola del Sinis, ci si sposterà a Putzu Idu, ad ammirare una delle più belle spiagge della Sardegna. Vicino a questa spiaggia si possono incontrare e ammirare i favolosi fenicotteri rosa che si stabiliscono qui in alcuni mesi dell’anno. Pedalando verso sud su strade poco trafficate e dove la vegetazione è ricca di magnifici profumi che la Sardegna ci regala, sarà possibile visitare la spiaggia di Is Arutas la cui caratteristica è la sua sabbia, formata da piccole pietre di quarzo bianco, e poco più in là ecco spiaggia di Mari Ermi, anch’essa ricca di colori particolari.

La prossima destinazione è San Giovanni di Sinis, dove si potranno ammirare le splendide rovine dell’antico porto punico-romano di Tharros, posto all’inizio del promontorio sul lato nord del Golfo di Oristano. Pochi km più ci separano da Torre Grande dove ci si potrà tuffare nel magnifico mare di Sardegna.

BTS Active Holidays | Cycling Tour Operator
Italy | Tel. +39 070 7564378 | Mobile: +39 328 5458896
U.S. – Canada 1 800 4079376
info@biketoursardinia.com | www.biketoursardinia.com